HomeIl progettoIn ondaLa videotecaLe BibliotecheCreditsContatti
Biblioteca Laurenziana
Trattato di architettura
civile e militare

Francesco di Giorgio Martini
con annotazioni di Leonardo
indietro ←
Anna Rita Fantoni presenta il Manoscritto Ashburnham 361 conservato alla Biblioteca Medicea Laurenziana, che contiene il "Trattato di architettura civile e militare" di Francesco di Giorgio Martini (1439-1501). L’opera tramandata da questo manoscritto non è firmata, e dopo essere stata attribuita a Leonardo da Vinci, che ne fu possessore – come è testimoniato dalle sue annotazioni a margine di alcune carte – e a Leon Battista Alberti, soltanto agli inizi del Novecento è stata assegnata a Francesco di Giorgio Martini, architetto, ingegnere, scultore senese di grande prestigio nella seconda metà del Quattrocento. È un’opera, suddivisa in 355 paragrafi, che tratta di fortezze, città, edificazioni in mare e in luoghi paludosi, di palazzi pubblici, teatri, palazzi reali, porti, fondazioni, cioè di tutto quello che riguarda l’architettura in generale. Il testo è corredato da illustrazioni tracciate a penna con inchiostro bruno, di cui soltanto alcune acquerellate, in parte, in rosso, blu e verde. Sono almeno due le mani a cui si possono attribuire i disegni: l’una è proprio quella di Francesco di Giorgio Martini, l’altra forse quella di un suo collaboratore. Il codice fece parte della collezione del marchese Paolino Gianfilippi e fu venduta a Parigi al bibliofilo e matematico Guglielmo Libri, che nel 1847, in seguito a complesse vicende giudiziarie la rivendette a Lord Ashburnham. L’intera collezione Ashburnham ricca di circa duemila testi fu acquistata nel 1884 dallo Stato italiano, che la destinò alla Biblioteca Medicea Laurenziana.

videoteca

Anna Rita Fantoni
Raccolta di scritti chirurgici
Pluteo 74.7, secc. IX-X
Anna Rita Fantoni
La Geografia di Tolomeo
XV secolo
Anna Rita Fantoni
Messale del Duomo di Firenze
XV secolo

in preparazione

Domenico Lenzi
Specchio umano detto Biadaiolo
Antifonario Mediceo
Dono della Regina Maria Luigia di Borbone
Libro d'Ore in latino, XV sec.
Anna Rita Fantoni
La Biblioteca del Granduca
Cosimo I de’ Medici
Giovanni Boccaccio
Miscellanea autografa
Cecco d'Ascoli
L'Acerba, XIV sec.
Virgilio
Eneide, "De turno et iri, a Iunone Missa" (9.1-32)
Cornelio Tacito
Annali, Libri I-V
Plinio
Storia naturale
Anna Rita Fantoni
Plutei, codici e catene
Firdusi
Libro del Re
Orazio
Opere, con postille di Petrarca
Vittorio Alfieri
Autobiografia
Anna Rita Fantoni
Canzoniere laurenziano, Redi 9
Evangeli in greco, XI sec.
Callimaco
Chioma di Berenice, I sec. a. C.
Paolo Orosio
Historiae adversus Paganos, VI sec.