HomeIl progettoIn ondaLa videotecaLe BibliotecheCreditsContatti
La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze
Il Fondo Luigi Dallapiccola
Caterina Guiducci
indietro ←
La biblioteca musicale del compositore Luigi Dallapiccola è stata donata nel 1995 alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze dalla famiglia e comprende: 1.390 partiture a stampa; 30 monografie di interesse musicale; 294 dischi in vinile. Della donazione fanno parte anche il pianoforte verticale sul quale sembra che il Maestro compose Volo di notte e un ritratto di Dallapiccola dipinto da Guido Peyron. Compositore, concertista di pianoforte fu tra i primi in Italia ad accostarsi alla dodecafonia. Artista di grande impegno civile, le sue opere sono spesso connotate dal sentimento ossessivo della presenza del male, ma anche dalla possibilità della ribellione e del riscatto. Chiara Piomboni esegue musiche di Dallapiccola e Debussy.
Luigi Dallapiccola, istriano, nasce nel 1904. Studia i madrigalisti e la polifonia antica ma la sua formazione si completa ascoltando la musica di Debussy. Si trasferisce a Firenze nel 1922 e, dopo aver ascoltato, a Palazzo Pitti, la musica di Schönberg inizia a comporre in libera tonalità, col metodo dodecafonico che mirabilmente riassume nel Quaderno musicale di Annalibera, un’antologia pianistica di undici pezzi brevi del 1952. Cattolico e antifascista, Dallapiccola testimonia la sua profonda coscienza civile ne “I canti di prigionia” scritti in reazione al crescente antisemitismo che spiana il terreno alle leggi razziali.

videoteca

David Speranzi
Manoscritti e Rari - Origini e storia
Remo Bodei
Galilei e "Le Meccaniche"
Francesca Filippeschi
Antonio Magliabechi -
Una biblioteca “ad uso dei poveri”
Isabella Truci
Il Fondo Galileiano
Francesca Romana de'Angelis
Virginia Galilei
Lettere al padre
Giovanna Lazzi
Il Fondo Landau-Finaly
Simona Mammana
Il Fondo Palatino
Susanna Pelle
Gli autografi di Ugo Foscolo
Roberta Masini
Il carteggio privato De Gubernatis
Paola Gibbin
Libretti d'opera
del Fondo musicale
Silvia Alessandri
Il Fondo Libri d'artista
"Loriano Bertini"
Roberto Barni
"Se il disegno pensa"
Lucia Milana
Il deposito legale

in preparazione

Luca Bellingeri
La complessità delle finalità della BNCF
Davide Speranzi
Il “Testamentum” alchemico di Raimondo Lullo
Isabella Truci
Galileo Galilei, "Sidereus Nuncius"
Francesca Filippeschi
Dalla Biblioteca di Magliabechi alla BNCF
Carla Pinzauti
Il Fondo Dante Alighieri
Simona Mammana
I libri a stampa del Fondo Palatino
Paola Gibbin
Ildebrando Pizzetti - Vanna Lupa
Caterina Guiducci
Fondo musicale
Roberta Masini
I carteggi
Gian Luca Corradi - Laura Comparini
Periodici e quotidiani
Alessandro Sidoti - Gisella Guasti
Il laboratorio di restauro
Carlo Picchietti
Il progetto architettonico
Piero Scapecchi
Gli incunaboli
Chiara Storti
Servizi informatici - La biblioteca digitale
Anna Lucarelli
Bibliografia Nazionale e indicizzazione semantica