HomeIl progettoIn ondaLa videotecaLe BibliotecheCreditsContatti
Biblioteca Riccardiana
Dialogo tra il violoncello
e la viola da gamba

Paolo Pandolfo - Cristina Farnetti
indietro ←
Cristina Farnetti dialoga con Paolo Pandolfo, gambista di fama mondiale, sulla scelta di eseguire per viola da gamba la Suite n. 2 e la Suite n. 6 per violoncello solo di Johann S. Bach e lo sollecita a illustrare i passaggi della minuziosa ricostruzione storica dei rapporti tra forme compositive e strumenti musicali che costituiscono la trama delle suites. Paolo Pandolfo ricorda come lo stile di scrittura e la struttura stessa della suite sia profondamente connaturata al repertorio per viola da gamba, strumento principe, insieme al liuto, della musica a corte e nei salotti aristocratici della Francia nella prima metà del Seicento. A fronte di centinaia di suites per viola da gamba, Bach scrive le uniche sei esistenti per violoncello, utilizzando però, genialmente, la scrittura gambistica, polifonica, di uno strumento ormai in declino, per il violoncello che, da basso di accompagnamento, sta proprio in quegli anni acquistando un’autonomia che lo contraddistinguerà sempre più lungo il XVIII secolo e nella musica del regime post-rivoluzionario. Assistiamo al passaggio di testimone tra Ancien e Nouveau Regime. Specularmente, la grammatica musicale trasmessa al violoncello attraverso queste suites rivela tutta la sua ricchezza nella rilettura sapiente che Pandolfo ne dà con lo strumento più antico. «Suonare le Suites per violoncello con la viola da gamba è come risalire un fiume all’indietro, andare verso la fonte, verso la sorgente». La registrazione è stata effettuata in occasione del concerto di Paolo Pandolfo, presso l’Oratorio del Gonfalone il 27 novembre 2014.

videoteca

Fulvio Stacchetti
Dalla libreria della casa alla Biblioteca Riccardiana
Trailer
Paolo Pandolfo per la Riccardiana
Johann Sebastian Bach
Suite n.2 BVW 1008
Paolo Pandolfo per la Riccardiana
Monsieur de Machy
Pièces de Violle

in preparazione

Manoscritto Ricc.1035 - dat.1361-1370
Giovanni Boccaccio
Dante Alighieri, Commedia
Manoscritto Ricc.2669 - 1476 ca.
Trattato di aritmetica
Manoscritto Ricc.237 - databile 1329-1330
Marin Sanudo
Liber Secretorum fidelium Crucis
Giovanna Lazzi
L’affresco di Luca Giordano
Benozzo Gozzoli
La Cappella dei Magi
Libro delle gabelle Ricc. 2526 - 1360 ca.
Le arti e i mestieri
Giorgio Vasari
Manoscritto Ricc.106 - databile 1468-1492
Piero della Francesca
Archimedes
De sphaera et cylindro