HomeIl progettoIn ondaLa videotecaLe BibliotecheCreditsContatti
Biblioteca Riccardiana
Trailer
indietro ←
La quarta puntata, in onda domenica 8 gennaio 2017 alle 13,45 su TV2000, è dedicata alla Biblioteca Riccardiana. Nel cuore di Firenze e nel magnifico palazzo in via Larga, che era appartenuto ai Medici, nella seconda metà del Seicento i Riccardi realizzano una splendida biblioteca per raccogliere i loro tesori manoscritti e librari. Il filosofo Remo Bodei, tra i manoscritti più importanti conservati nella Riccardiana, ha scelto il Principe di Machiavelli, testo fondativo della scienza politica moderna. Si tratta della più antica copia esistente del Principe, il cui originale è andato perduto, trascritta da Biagio Bonaccorsi, amico di Machiavelli e ammiratore di un’opera di cui aveva intuito l’importanza e che a suo parere andava non solo letta ma difesa “contro a tutti quelli che per indegnità e invidia la volessino….mordere e lacerare”.

videoteca

Fulvio Stacchetti
Dalla libreria della casa alla Biblioteca Riccardiana
Paolo Pandolfo per la Riccardiana
Johann Sebastian Bach
Suite n.2 BVW 1008
Paolo Pandolfo per la Riccardiana
Monsieur de Machy
Pièces de Violle
Paolo Pandolfo - Cristina Farnetti
Dialogo tra il violoncello
e la viola da gamba

in preparazione

Manoscritto Ricc.1035 - dat.1361-1370
Giovanni Boccaccio
Dante Alighieri, Commedia
Manoscritto Ricc.2669 - 1476 ca.
Trattato di aritmetica
Manoscritto Ricc.237 - databile 1329-1330
Marin Sanudo
Liber Secretorum fidelium Crucis
Giovanna Lazzi
L’affresco di Luca Giordano
Benozzo Gozzoli
La Cappella dei Magi
Libro delle gabelle Ricc. 2526 - 1360 ca.
Le arti e i mestieri
Giorgio Vasari
Manoscritto Ricc.106 - databile 1468-1492
Piero della Francesca
Archimedes
De sphaera et cylindro